Il resto del calcio https://www.restodelcalcio.com Notizie calcio italiano dalla Serie A alla Terza Categoria Sat, 23 Jan 2021 08:17:24 +0000 it-IT hourly 1 https://wordpress.org/?v=5.5.3 https://www.restodelcalcio.com/wp-content/uploads/2020/08/cropped-rdc-512-32x32.png Il resto del calcio https://www.restodelcalcio.com 32 32 Colpo in attacco per il Giugliano, trattativa condotta direttamente dal patron Palma https://www.restodelcalcio.com/giugliano-calcio-antonio-negro/ https://www.restodelcalcio.com/giugliano-calcio-antonio-negro/#respond Sat, 23 Jan 2021 08:17:22 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58426 GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA). Nella tarda serata di ieri è arrivata l’ufficialità, il giovane attaccante Antonio Negro firma per il Giugliano del neo presidente Giovanni Palma. Domani potrebbe anche esordire, ironia della sorte proprio contro la sua ultima squadra, il Nola. Operazione lampo condotta personalmente dal neo-presidente Palma e dagli operatori di mercato della Liberti&Partners […]

The post Colpo in attacco per il Giugliano, trattativa condotta direttamente dal patron Palma appeared first on Il resto del calcio.

]]>
GIUGLIANO IN CAMPANIA (NA). Nella tarda serata di ieri è arrivata l’ufficialità, il giovane attaccante Antonio Negro firma per il Giugliano del neo presidente Giovanni Palma. Domani potrebbe anche esordire, ironia della sorte proprio contro la sua ultima squadra, il Nola. Operazione lampo condotta personalmente dal neo-presidente Palma e dagli operatori di mercato della Liberti&Partners Luigi Liberti e Pasquale De Luca.

VOGLIA DI EMERGERE

Classe ’98, acquisto di assoluto valore se si considerano le qualità del calciatore, e la sua giovane età. “Antonio – spiega Pasquale De Lucaha iniziato questa stagione in serie D con il piede caldo, come dimostrano i gol e gli assist messi a segno nelle poche partite disputate a causa del covid”. Antonio Negro è stato capocannoniere del campionato Primavera con il Napoli, prima di vestire le maglie di Latina, Paganese e Pontedera in Lega Pro, e Foligno, Matese e Nola in Serie D. “Purtroppo la crisi scaturita dalla pandemia – dice Luigi Liberti ha costretto le ultime squadre a privarsi di Antonio. C’è da fare i complimenti al presidente Palma che ha colto l’opportunità al volo, ed ha scommesso su di lui”. Si tratta del primo biennale della gestione Palma, segno che il nuovo Giugliano punta forte sul talento casertano.

The post Colpo in attacco per il Giugliano, trattativa condotta direttamente dal patron Palma appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/giugliano-calcio-antonio-negro/feed/ 0
Serie C, otto variazioni per la terza giornata di ritorno. Ecco tutte le gare https://www.restodelcalcio.com/serie-c-variazioni-3-giornata-ritorno/ https://www.restodelcalcio.com/serie-c-variazioni-3-giornata-ritorno/#respond Sat, 23 Jan 2021 08:00:06 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58425 FIRENZE. La Lega Pro ha annunciato le variazioni in vista della terza giornata del campionato di Serie C, ben otto partite subiranno modifiche. Ecco di quali si tratta: MERCOLEDÌ 3 FEBBRAIO 2021 GIRONE A GIANA ERMINIO – NOVARA Mercoledì Ore 15PERGOLETTESE – PISTOIESE Mercoledì Ore 15PRO SESTO – ALBINOLEFFE Mercoledì Ore 15 GIRONE B IMOLESE […]

The post Serie C, otto variazioni per la terza giornata di ritorno. Ecco tutte le gare appeared first on Il resto del calcio.

]]>
FIRENZE. La Lega Pro ha annunciato le variazioni in vista della terza giornata del campionato di Serie C, ben otto partite subiranno modifiche. Ecco di quali si tratta:

MERCOLEDÌ 3 FEBBRAIO 2021

GIRONE A

GIANA ERMINIO – NOVARA Mercoledì Ore 15
PERGOLETTESE – PISTOIESE Mercoledì Ore 15
PRO SESTO – ALBINOLEFFE Mercoledì Ore 15

GIRONE B

IMOLESE – FERALPISALÒ Mercoledì Ore 15
LEGNAGO SALUS – VIRTUSVECOMP VERONA Mercoledì Ore 15

GIRONE C

PALERMO – TERNANA Mercoledì Ore 15
VIBONESE – VIRTUS FRANCAVILLA Mercoledì Ore 15
VITERBESE – TURRIS Mercoledì Ore 15

The post Serie C, otto variazioni per la terza giornata di ritorno. Ecco tutte le gare appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/serie-c-variazioni-3-giornata-ritorno/feed/ 0
Serie C 21ª giornata: quindici le gare in pay per view nel prossimo turno di campionato https://www.restodelcalcio.com/serie-c-21-giornata-dirette-tv/ https://www.restodelcalcio.com/serie-c-21-giornata-dirette-tv/#respond Sat, 23 Jan 2021 07:45:59 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58424 FIRENZE. La Lega Pro ha diramato l’elenco delle partite della seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C 2020/21 che saranno trasmesse sui canali Sky ed Eleven Sports. Quindici appuntamenti per i tifosi dei club del campionato dei Comuni d’Italia: SABATO 30 GENNAIO 2021 GIRONE A PIACENZA – PONTEDERA / Ore 15 / Eleven OTT / Sky Sport 252 CARRARESE – […]

The post Serie C 21ª giornata: quindici le gare in pay per view nel prossimo turno di campionato appeared first on Il resto del calcio.

]]>
FIRENZE. La Lega Pro ha diramato l’elenco delle partite della seconda giornata di ritorno del campionato di Serie C 2020/21 che saranno trasmesse sui canali Sky ed Eleven Sports. Quindici appuntamenti per i tifosi dei club del campionato dei Comuni d’Italia:

SABATO 30 GENNAIO 2021

GIRONE A

  • PIACENZA – PONTEDERA / Ore 15 / Eleven OTT / Sky Sport 252
  • CARRARESE – PRO SESTO / Ore 17.30 / Eleven OTT / Sky Sport 252

GIRONE B

  • TRIESTINA – CESENA / Ore 15 / Eleven OTT / Sky Sport 253
  • VIS PESARO – MODENA / Ore 17.30 / Eleven OTT / Sky Sport 253

GIRONE C

  • POTENZA – PALERMO / Ore 12.30 / Eleven OTT / Sky Sport 252
  • TERAMO – BARI / Ore 15 / Eleven OTT / Sky Sport 254
  • FOGGIA – CASERTANA / Ore 17.30 / Eleven OTT / Sky Sport 254

DOMENICA 31 GENNAIO 2021

GIRONE A

  • RENATE – GROSSETO / Ore 12.30 / Eleven OTT / Sky Sport 254
  • PISTOIESE – COMO / Ore 15 / Eleven OTT / Sky Sport 254
  • LUCCHESE – NOVARA / Ore 17.30 / Eleven OTT / Sky Sport 252

GIRONE B

  • PERUGIA – AREZZO / Ore 12.30 / Eleven OTT / Sky Sport 255
  • FERALPISALÒ – MATELICA / Ore 15 / Eleven OTT / Sky Sport 255
  • PADOVA – A.J. FANO / Ore 17.30 / Eleven OTT / Sky Sport 253

GIRONE C

  • JUVE STABIA – VIBONESE / Ore 12.30 / Eleven OTT / Sky Sport 256
  • CAVESE – BISCEGLIE / Ore 17.30 / Eleven OTT / Sky Sport 254

The post Serie C 21ª giornata: quindici le gare in pay per view nel prossimo turno di campionato appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/serie-c-21-giornata-dirette-tv/feed/ 0
Verso Milan-Atalanta, 5 assenti e 5 novità positive per Pioli. Gasp si affida a Ilicic e Zapata https://www.restodelcalcio.com/formazioni-milan-atalanta/ https://www.restodelcalcio.com/formazioni-milan-atalanta/#respond Sat, 23 Jan 2021 07:30:46 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58418 MILANO. Dopo l’emergenza contro il Cagliari, che ha costretto Pioli a scelte obbligate, in casa Milan grazie al mercato e alla negativizzazione dei tre contagiati dal Covid-19 si può tirare un sospiro di sollievo. Il tecnico rossonero, in vista della sfida odierna contro l’Atalanta di Gasperini, potrà dunque contare sugli ultimi arrivati Tomori e Mandzukic […]

The post Verso Milan-Atalanta, 5 assenti e 5 novità positive per Pioli. Gasp si affida a Ilicic e Zapata appeared first on Il resto del calcio.

]]>
MILANO. Dopo l’emergenza contro il Cagliari, che ha costretto Pioli a scelte obbligate, in casa Milan grazie al mercato e alla negativizzazione dei tre contagiati dal Covid-19 si può tirare un sospiro di sollievo. Il tecnico rossonero, in vista della sfida odierna contro l’Atalanta di Gasperini, potrà dunque contare sugli ultimi arrivati Tomori e Mandzukic che partiranno verosimilmente dalla panchina, e sui recuperati Theo, Rebic e Krunic.

LE SCELTE DEI ROSSONERI

Contro la Dea importante banco di prova per il Milan, che sfiderà una delle squadre più in forma del campionato. In difesa probabile titolare il giovane Kalulu al fianco di Kjaer, in virtù della squalifica di Romagnoli e dell’infortunio a Gabbia, difficile ma non impossibile che l’ultimo arrivato Tomori parta già titolare. Sulle corsie laterali si rivede Theo, a sinistra, dall’altro versante Calabria. Centrocampo affidato a Kessie, stavolta coadiuvato dal rientrante Tonali, ancora fuori Bennacer. In attacco infine, oltre al solito irrinunciabile Ibra, chance importanti per Castillejo e Diaz che vanno a sostituire rispettivamente lo squalificato Saelemaekers e l’indisponibile Calhanoglu, ballottaggio tra Leao e Rebic per completare il reparto.

LE SCELTE DELLA DEA

Gasperini invece costretto a rinunciare ancora a Pasalic e Piccini, fuori l’ormai ex capitano Gomez sempre più vicino al Siviglia. Tra i pali Gollini, in difesa il tecnico nerazzurro si affida al consolidato trio composto da Romero, Djimsiti e Toloi, occhio al rientrante Caldara e a Palomino per una maglia last minute. Sulle corsie laterali confermati gli stantuffi Gosens e Hateboer, mentre a centrocampo Freuler e De Roon a fare da diga e collante col reparto avanzato nel quale uno tra Pessina e Muriel va a completare il trio assieme a Ilicic e Zapata.

Ph Atalanta, Zapata vs Milan

The post Verso Milan-Atalanta, 5 assenti e 5 novità positive per Pioli. Gasp si affida a Ilicic e Zapata appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/formazioni-milan-atalanta/feed/ 0
Spadafora: “Riapertura stadi? Complicato, a Marzo priorità alla ripresa degli sport di base” https://www.restodelcalcio.com/aggiornamenti-ripresa-sport-di-base/ https://www.restodelcalcio.com/aggiornamenti-ripresa-sport-di-base/#respond Sat, 23 Jan 2021 07:15:34 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58422 ROMA. Nella serata di ieri il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ai microfoni della trasmissione Titolo V su Rai 3 è intervenuto sulla situazione politica, ma soprattutto sul possibile ritorno allo stadio dei tifosi e sulla ripresa degli sport di base. TRA STADI E RIPRESA SPORT DI BASE “Al momento abbiamo un DPCM in vigore […]

The post Spadafora: “Riapertura stadi? Complicato, a Marzo priorità alla ripresa degli sport di base” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
ROMA. Nella serata di ieri il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ai microfoni della trasmissione Titolo V su Rai 3 è intervenuto sulla situazione politica, ma soprattutto sul possibile ritorno allo stadio dei tifosi e sulla ripresa degli sport di base.

TRA STADI E RIPRESA SPORT DI BASE

“Al momento abbiamo un DPCM in vigore che scade a Marzo, la nostra priorità in tale data sarà la ripresa almeno parziale dello sport di base che versa in grandi difficoltà. Tifosi allo stadio? Purtroppo ad oggi è complicato pensare di avere tante persone tutte in uno stesso luogo, che vanno tutte nella medesima direzione, in queste condizioni mi spiace dirlo ma credo che sarà difficile rivedere il pubblico negli stadi”. Nei giorni scorsi il Presidente della Lega Serie A, in attesa che diradi i dubbi legati alla sua recente nomina, aveva lanciato una proposta con ingressi scaglionati per i soggetti vaccinati per evitare di concludere la stagione sportiva senza i tifosi. Al momento però, in virtù anche dei ritardi dei vaccini in tutta Europa, appare sempre più in salita la questione.

The post Spadafora: “Riapertura stadi? Complicato, a Marzo priorità alla ripresa degli sport di base” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/aggiornamenti-ripresa-sport-di-base/feed/ 0
AZ Picerno, Ginestra: “Casarano squadra forte, ma lo siamo anche noi e andremo lì per dire la nostra” https://www.restodelcalcio.com/casarano-picerno-mister-ginestra/ https://www.restodelcalcio.com/casarano-picerno-mister-ginestra/#respond Sat, 23 Jan 2021 07:00:55 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58421 PICERNO (PZ). In casa Picerno si lavora in vista del big match della 13ª giornata del campionato di Serie D girone H, i lucani sfideranno in trasferta il Casarano. Gara importantissima per il vertice della classifica, tra due delle principali candidate alla vittoria finale del campionato. A tal proposito il tecnico rossoblù, Ciro Ginestra, ha […]

The post AZ Picerno, Ginestra: “Casarano squadra forte, ma lo siamo anche noi e andremo lì per dire la nostra” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
PICERNO (PZ). In casa Picerno si lavora in vista del big match della 13ª giornata del campionato di Serie D girone H, i lucani sfideranno in trasferta il Casarano. Gara importantissima per il vertice della classifica, tra due delle principali candidate alla vittoria finale del campionato. A tal proposito il tecnico rossoblù, Ciro Ginestra, ha analizzato la settimana di lavoro e il prossimo big match dei suoi ragazzi in territorio pugliese.

L’ANALISI DEL MISTER

“Sfida proibitiva? Di proibitivo nel calcio come nella vita non c’è niente, andiamo ad affrontare una delle pretendenti alla vittoria finale, una squadra forte e importante, ma lo siamo anche noi. – ha esordito il tecnico dei lucani – Credo che abbiamo tutte le carte in regola per fare una buona partita, molto dipenderà anche dalla prestazione che faremo, sarà una sfida bella contro una squadra forte e non ci precludiamo la possibilità di fare una bella partita. Stop nel momento migliore? Spiace, purtroppo è un campionato strano, abbiamo fatto due partite tra il 6 e il 10 gennaio a Bitonto e Pozzuoli dove sono arrivati 4 punti ma ne meritavamo 6, e dove le nostre avversarie non hanno mai giocato. Poi domenica eravamo pronti per giocare col Sorrento, ed è successo quel che tutti sapete (focolaio Covid in casa rossonera ndr) e un pò ci è dispiaciuto, ma oggi fa parte del gioco e quest’anno di anomalie del genere ce ne sono un pò in tutti i campionati. – prosegue Ginestra – Stiamo ancora combattendo con questo virus, speriamo che presto si normalizzi la situazione perchè così è dura. Oggi la squadra sta bene, viene da momenti positivi ed ha assimilato un’idea di gioco, certe volte può capitare di non vincere ma quel che conta è che abbiamo un’identità e una filosofia di calcio consolidata, oggi va bene così poi chiaro che oltre a questo bisogna aggiungerci il risultato. Col Casarano puntiamo ad un risultato positivo, sarebbe importante per noi. – conclusione sull’ultimo arrivato – Gioiele (Origlia ndr) è un giocatore che insieme al direttore abbiamo cercato e voluto fortemente, perchè oltre ad essere un under di qualità è stato un mio calciatore l’anno scorso in C a Caserta dove ha raccolto venti presenze, ora viene a dare una mano e si inserisce in un gruppo già forte, è una freccia in più nel nostro arco”.

The post AZ Picerno, Ginestra: “Casarano squadra forte, ma lo siamo anche noi e andremo lì per dire la nostra” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/casarano-picerno-mister-ginestra/feed/ 0
La Strega rimontata dal Toro, doppio Zaza evita il ko dei granata al Vigorito. Tre gol annullati https://www.restodelcalcio.com/benevento-torino-2-2/ https://www.restodelcalcio.com/benevento-torino-2-2/#respond Fri, 22 Jan 2021 21:45:30 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58420 BENEVENTO. Anticipo del venerdì allo stadio “C. Vigorito” per la diciannovesima giornata di Serie A, il Benevento di Pippo Inzaghi ospita il Torino fresco di cambio d’allenatore. I granata arrivano alla sfida con Davide Nicola in panchina e la volontà di ritrovare i tre punti per abbandonare la penultima posizione in classifica. Sanniti reduci invece […]

The post La Strega rimontata dal Toro, doppio Zaza evita il ko dei granata al Vigorito. Tre gol annullati appeared first on Il resto del calcio.

]]>
BENEVENTO. Anticipo del venerdì allo stadio “C. Vigorito” per la diciannovesima giornata di Serie A, il Benevento di Pippo Inzaghi ospita il Torino fresco di cambio d’allenatore. I granata arrivano alla sfida con Davide Nicola in panchina e la volontà di ritrovare i tre punti per abbandonare la penultima posizione in classifica. Sanniti reduci invece da due ko di fila ma protagonisti finora di un ottimo girone d’andata.

LE FORMAZIONI

Benevento: Montipò, Improta, Glik, Tuia, Barba, Ionita, Viola, Hetemaj, Tello, Caprari, Lapadula. Allenatore: Inzaghi F.

Torino: Sirigu, Izzo, Lyanco, Rodriguez, Singo, Lukic, Rincon, Linetty, Ansaldi, Zaza, Belotti. Allenatore: Nicola D.

IL TORO SPINGE, LA STREGA SEGNA

Inizio gara aggressivo degli ospiti, pericolosi già al 5′ quando Ansaldi dalla sinistra mette in area un bel pallone per la testa di Zaza, l’attaccante sul secondo palo non trova la deviazione vincente. Risposta immediata dei sanniti, che pochi minuti più tardi vanno in gol con Glik su azione d’angolo ma l’arbitro annulla grazie al VAR, tocco di mano dell’ex difensore granata su Sirigu in uscita. Le squadra si sfidano a viso aperto, buon ritmo ma in generale sono i granata a comandare il gioco, con i padroni di casa che si difendono con ordine e provano a ripartire velocemente. Al 25′ ancora Zaza pericoloso, su cross dalla destra di Singo l’attaccante granata col destro non riesce ad impensierire Montipò. Passano appena 60” e ancora l’ex Juve pericolosissimo, stavolta approfitta di un errore di Barba e da pochi passi saggia i riflessi del portiere giallorosso. Nel momento migliore per gli ospiti arriva l’episodio decisivo: azione in verticale dei sanniti, palla di Viola per Lapadula che subisce fallo in area da Sirigu, dagli undici metri si presenta il capitano del Benevento che spiazza il portiere e porta in vantaggio la sua squadra. Prova a reagire subito il Toro, ma i padroni di casa chiudono ogni varco e ripartono in contropiede. Il primo tempo scivola via senza ulteriori sussulti, qualche timido tentativo su calcio da fermo e poco altro, si va al riposo coi ragazzi di Inzaghi avanti di misura.

BIS SANNITA, ZAZA ACCORCIA POI DUE RETI ANNULLATE

La ripresa si apre con un episodio dubbio, al 47′ su piazzato di Ansaldi leggera trattenuta di Tello in area sul neo entrato Buongiorno, nè l’arbitro nè il VAR intervengono. 120” più tardi doccia fredda per gli ospiti: azione d’angolo, un colpo di tesa di Hetemaj smorzato da Lukic diventa buono per Lapadula che controlla e di sinistro deposita in rete. Reazione rabbiosa del Torino, che accorcia subito le distanze, ennesimo cross perfetto di Singo e stavolta Zaza di testa non lascia scampo a Montipò. Partita vibrante in questa fase, spingono gli uomini di Nicola alla ricerca del pari. Al 55′ cross di Ansaldi respinto da Improta, sul pallone piomba Singo che al volo di sinistro sfiora il gol con la palla che sfila fuori di poco. Tre minuti più tardi è il turno di Belotti, il capitano di potenza col sinistro la mette sotto la traversa, decisivo Montipò che con la mano di richiamo devia in calcio d’angolo. Assedio granata, faticano i sanniti che respirano per qualche minuto grazie ad un tentativo di Viola dal limite. Il forcing degli ospiti premiato al 65′ ma l’arbitro, richiamato dal VAR, annulla il pari di Zaza visto che in precedenza Belotti aveva toccato il pallone col braccio. Primi cambi, nel frattempo ci prova Glik su azione d’angolo ma la palla sfila a lato. Si difende con ordine il Torino e attacca a testa bassa, ma la fortuna oggi non sorride ai granata. Al 71′ azione corale degli ospiti, il neo entrato Baselli serve Belotti che deposita in rete ma in posizione irregolare, secondo gol annullato ai granata questa sera. I sanniti provano a sfruttare l’unica arma a disposizione, i calci da fermo, su piazzato di Viola svetta Tuia ma la palla sfila sopra la traversa. Entra anche Verdi tra le fila ospiti, intanto Zaza ci riprova con un sinistro impreciso su cross di Ansaldi. Con il Toro proiettato in attacco il Benevento sfiora il tris: Lapadula agevola l’incursione sulla destra di Improta, cross in area per Hetemaj che al volo calcia di pochissimo sopra la traversa. Ultimi cambi da una parte e dall’altra. All’89’ Ansaldi regala un’altra bella palla a Zaza, l’attaccante sul secondo palo apre troppo il sinistro e fallisce un’ottima opportunità. Nel terzo dei cinque minuti di recupero i granata pervengono al meritato pareggio: ripartenza fulminea condotta da capitan Belotti che regala a Zaza il pallone del due a due, in questo caso l’ex Juve non sbaglia e batte Montipò. All’ultimo istante gli uomini di Nicola sfiorano addirittura la vittoria, su punizione di Verdi sponda di testa di Belotti per l’accorrente Rincon, sinistro radente bloccato dal portiere poi l’arbitro decreta la fine della partita. Buon pari per i sanniti, che interrompono la serie di sconfitte, ancora rimandato per il Toro l’appuntamento coi tre punti ma, a parte i due gol presi, questa sera diversi segnali incoraggianti per i granata.

Ph FC Torino, Belotti

The post La Strega rimontata dal Toro, doppio Zaza evita il ko dei granata al Vigorito. Tre gol annullati appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/benevento-torino-2-2/feed/ 0
Ripresa campionato d’Eccellenza, in Campania pochi sì convinti. Attesa per le decisioni del Governo https://www.restodelcalcio.com/ultime-notizie-ripresa-campionato-eccellenza/ https://www.restodelcalcio.com/ultime-notizie-ripresa-campionato-eccellenza/#respond Fri, 22 Jan 2021 19:36:03 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58417 NAPOLI. Il calcio dilettantistico regionale continua ad interrogarsi sulla possibile ripresa dei campionati, dall’Eccellenza alla Terza Categoria in giro per l’Italia la situazione è a dir poco variegata, con i vari Comitati Regionali che si stanno riunendo per sondare il terreno coi club e definire entro i primi di febbraio un piano per la ripresa […]

The post Ripresa campionato d’Eccellenza, in Campania pochi sì convinti. Attesa per le decisioni del Governo appeared first on Il resto del calcio.

]]>
NAPOLI. Il calcio dilettantistico regionale continua ad interrogarsi sulla possibile ripresa dei campionati, dall’Eccellenza alla Terza Categoria in giro per l’Italia la situazione è a dir poco variegata, con i vari Comitati Regionali che si stanno riunendo per sondare il terreno coi club e definire entro i primi di febbraio un piano per la ripresa da presentare poi alla LND. Ovviamente il restart è condizionato all’emergenza Covid-19 e alle decisioni del Governo, con il prossimo DPCM che probabilmente chiarirà una volta per tutte se c’è o meno la possibilità di far ripartire il calcio a livello regionale e provinciale.

TANTI DUBBI, PIU’ NO CHE SI’ PER LA RIPRESA

Ieri in Campania il Comitato Regionale ha effettuato una videocall con le 42 realtà sportive d’Eccellenza, per capire il pensiero dei vari Presidenti e sondare il terreno in vista di una ripresa. L’obiettivo della Federazione è chiaramente quello di riprendere i campionati, non a caso nei prossimi giorni sono previste ulteriori riunioni in video con le varie categorie dilettantistiche, ma la realtà al momento è molto complessa. Secondo quanto raccolto dalla nostra redazione, dall’incontro di ieri sarebbero emersi tanti dubbi sulla ripresa, pochissimi club avrebbero dato un via libera deciso e convinto con alcune realtà che hanno invece posto delle condizioni per il restart. Qualcuno ha chiesto lo stop alle retrocessioni, altri invece vogliono attendere il prossimo DPCM per capire il da farsi. In linea generale però c’è grande coesione in merito alla necessità di fornire aiuti importanti alle società qualora dovesse esserci l’effettiva ripresa dei campionati, senza il sostegno del Governo e della Federazione anche in caso di via libera appare infatti difficile rimettere in sesto in tempi brevi la macchina operativa.

ORGANIZZAZIONE E SOSTENIBILITA’

Tra l’altro nelle ultime settimane da più parti sono arrivate indicazioni in merito alla possibilità di qualificare il campionato d’Eccellenza come d’interesse nazionale, per permettere a quest’ultimo di godere degli stessi benefici della Serie D, categoria alla quale è strettamente collegato e che avrebbe delle ripercussioni importanti in caso di stop definitivo dei tornei regionali. Capitolo protocollo che merita inoltre un discorso approfondito, al di là delle possibili convenzioni bisogna definire un documento effettivamente valido per le categorie minori in linea con quello del massimo campionato dilettantistico nazionale, ma oltre al lato puramente economico occorre definire una rete efficiente per i controlli e la gestione pratica della situazione da parte dei club. In soldoni bisogna evitare quanto accaduto all’alba di questa emergenza, con una pioggia di rinvii che renderebbe ancor più complicata la situazione. In caso di ripresa, oltre alla gestione economica, dunque bisognerà necessariamente puntellare la macchina organizzativa con regole chiare e applicabili per tutti da Nord a Sud, analizzando con attenzione anche le esigenze dei vari territori.

The post Ripresa campionato d’Eccellenza, in Campania pochi sì convinti. Attesa per le decisioni del Governo appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/ultime-notizie-ripresa-campionato-eccellenza/feed/ 0
Angri, De Virgilio: “Ripresa campionato? Chiediamo alla LND decisioni certe e rapide” https://www.restodelcalcio.com/angri-de-virgilio-ripresa-campionato-eccellenza/ https://www.restodelcalcio.com/angri-de-virgilio-ripresa-campionato-eccellenza/#respond Fri, 22 Jan 2021 18:26:02 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58413 ANGRI (SA). L’Angri ha espresso la sua posizione nell’ambito della riunione on-line che si è svolta nel pomeriggio di ieri con il presidente del Comitato Regionale e con gli altri dirigenti. Le società di Eccellenza hanno espresso le loro posizioni in riferimento alla ripresa delle attività. Un confronto aperto dove la società grigiorossa, per il […]

The post Angri, De Virgilio: “Ripresa campionato? Chiediamo alla LND decisioni certe e rapide” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
ANGRI (SA). L’Angri ha espresso la sua posizione nell’ambito della riunione on-line che si è svolta nel pomeriggio di ieri con il presidente del Comitato Regionale e con gli altri dirigenti. Le società di Eccellenza hanno espresso le loro posizioni in riferimento alla ripresa delle attività. Un confronto aperto dove la società grigiorossa, per il tramite del presidente Armando Lanzione, ha espresso la volontà di scendere in campo ponendo come condizione la garanzia da parte delle istituzioni coinvolte, di un sostegno economico per tutte le società, capace di garantire ristoro per una parte dei costi sostenuti e per quelli ancora da sostenere.

PARLA IL VICEPRESIDENTE

Sull’attuale situazione calcistica regionale si è espresso il vicepresidente Luca De Virgilio che ha voluto precisare: “Abbiamo confermato la nostra idea. Abbiamo espresso la nostra linea in riferimento alla ripresa del campionato esponendo una posizione chiara sulla volontà di scendere in campo, dichiarandoci pronti ad accettare la formula che verrà adottata dalla Lega Nazionale Dilettanti. Un impegno ed una volontà che sollecita l’invio di contributi diretti alle società, utili a ristorare una parte delle uscite sostenute e da sostenere per completare la stagione. Un impegno proporzionato alla città che rappresentiamo, al bacino di utenza che interessa l’U.S. Angri. Chiediamo alla Lega decisioni certe e rapide per poter programmare al meglio il nostro modello di calcio”. La società è vigile ed attenta nel seguire le evoluzioni in corso. Già nelle prime settimane di febbraio si terrà un CDA per adottare le future linee programmatiche.

The post Angri, De Virgilio: “Ripresa campionato? Chiediamo alla LND decisioni certe e rapide” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/angri-de-virgilio-ripresa-campionato-eccellenza/feed/ 0
Serie D, tre variazioni di campo e tredici rinvii a causa del Covid-19 nel prossimo turno https://www.restodelcalcio.com/covid-serie-d-13-giornata-gare-rinviate/ https://www.restodelcalcio.com/covid-serie-d-13-giornata-gare-rinviate/#respond Fri, 22 Jan 2021 18:14:36 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58414 ROMA. Il fine settimana che ci accingiamo a vivere prevede, per il campionato di Serie D, la disputa della tredicesima giornata (sedicesima per i gironi A e C ndr). Solo due anticipi al sabato, si tratta di Campobasso-Real Giulianova e Olympia Agnonese-Cynthialbalonga (girone F). Il resto del programma domenica alle ore 14:30, con tre posticipi alle 15 nel girone […]

The post Serie D, tre variazioni di campo e tredici rinvii a causa del Covid-19 nel prossimo turno appeared first on Il resto del calcio.

]]>
ROMA. Il fine settimana che ci accingiamo a vivere prevede, per il campionato di Serie D, la disputa della tredicesima giornata (sedicesima per i gironi A e C ndr). Solo due anticipi al sabato, si tratta di Campobasso-Real Giulianova Olympia Agnonese-Cynthialbalonga (girone F). Il resto del programma domenica alle ore 14:30, con tre posticipi alle 15 nel girone A: Fossano-Sanremese, Imperia-Arconatese e Vado-Casale.

RINVII E CAMBI DI CAMPO

Carbonia-Muravera (G) si gioca al campo “Is Collus” di Santadi (Su), Puteolana-Portici (H) al campo “V. Papa” di Cardito (Na) e Nocerina-Angri al “Novi” di Angri (Sa). Tredici, per ora, le gare rinviate a data da destinarsi per situazioni di quarantena in corso per casi positivi già accertati nei giorni precedenti o perché il numero di calciatori risultati positivi al test effettuato in settimana sono superiori a tre:

  1. Delta Porto Tolle-Ambrosiana (C),
  2. Cannara-Montespaccato (E)
  3. Matese-Porto S. Elpidio (F)
  4. Montegiorgio-Pineto (F)
  5. S. Nicolò Notaresco-Tolentino (F)
  6. Monterosi-Afragolese (G)
  7. Brindisi-Sorrento (H)
  8. Real Aversa-Bitonto (H)
  9. Taranto-Molfetta (H)
  10. Dattilo-Cittanovese (I)
  11. Roccella-Rotonda (I)
  12. San Luca-Biancavilla (I)
  13. Fc Messina-Licata (I)

recuperi della 9ª giornata del girone A, la 10ª del B e la 7ª dell’I Castellanzese-SaluzzoBreno-Real Calepina e Fc Messina-Marina Di Ragusa, precedentemente programmati per il 27 gennaio, sono stati posticipati al 10 febbraio.

The post Serie D, tre variazioni di campo e tredici rinvii a causa del Covid-19 nel prossimo turno appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/covid-serie-d-13-giornata-gare-rinviate/feed/ 0
Afragolese, definito lo staff tecnico di mister Squillante: tre ex Savoia alla corte rossoblù https://www.restodelcalcio.com/afragolese-nuovo-staff-tecnico/ https://www.restodelcalcio.com/afragolese-nuovo-staff-tecnico/#respond Fri, 22 Jan 2021 17:59:42 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58411 AFRAGOLA (NA). Dopo aver consegnato la panchina della prima squadra a mister Luigi Squillante, l’Afragolese stamane ha definito anche lo staff tecnico che coadiuverà il nuovo allenatore rossoblù. Tre ex Savoia, professionisti nei vari ambiti dei quali si occuperanno, vanno a comporre il gruppo di lavoro. LO STAFF ROSSOBLU’ L’Afragolese 1944, comunica a tutti gli […]

The post Afragolese, definito lo staff tecnico di mister Squillante: tre ex Savoia alla corte rossoblù appeared first on Il resto del calcio.

]]>
AFRAGOLA (NA). Dopo aver consegnato la panchina della prima squadra a mister Luigi Squillante, l’Afragolese stamane ha definito anche lo staff tecnico che coadiuverà il nuovo allenatore rossoblù. Tre ex Savoia, professionisti nei vari ambiti dei quali si occuperanno, vanno a comporre il gruppo di lavoro.

LO STAFF ROSSOBLU’

L’Afragolese 1944, comunica a tutti gli organi d’informazione e a tutti i tifosi, di aver affidato gli incarichi di Vice Allenatore, Preparatore dei Portieri e Match Analyst, rispettivamente a Carmine Marotta, Gennaro Iardino e Luigi Fumo. Carmine Marotta possiede un curriculum di tutto rispetto, avendo iniziato come calciatore in serie B con l’Acireale, per poi essere protagonista con le maglie de Il Gabbiano e Boscoreale, prima di terminare anzitempo la propria carriera di calciatore, per gravi problemi fisici. Una volta appesi gli scarpini al chiodo, Carmine ha intrapreso la carriera da allenatore, divenendo Vice ed allenatore della Juniores in contemporanea nel Ctl Campania per 6 lunghi anni, poi 2 anni nel Casalnuovo, fino all’ultima esperienza come Direttore Tecnico del settore Giovanile del Savoia in serie D. Gennaro Iardino dopo aver calcato il terreno da gioco come calciatore, inizia la sua carriera come Preparatore dei portieri nei settori giovanili di varie scuole calcio. Poi il passaggio alla Turris prima nelle giovanili e poi in prima squadra, dove sfiora la promozione in Lega Pro (all’epoca con il nostro attuale Amministratore Delegato Nicola Pannone), perdendo ai calci di rigore, una sfortunata finale di Play Off contro il Rimini. In seguito una lunga parentesi con l’Ercolano, impreziosita da due promozioni in Eccellenza e in serie D, prima di allenare negli ultimi due anni i portieri del Savoia. Luigi Fumo sarà il nuovo Match Analyst rossoblù. Lunghissima la sua carriera prima da Allenatore in seconda, poi da Analista delle partite, con gloriosi club campani come Internapoli, Sangiuseppese, Ischia, Gladiator, Ctl Campania, Ercolano, Gragnano e Savoia. La Società Afragolese 1944, intende inoltre ringraziare Salvatore D’Angelo, Vincenzo Improta e Gennaro Fiorillo, per il gran lavoro svolto con serietà e professionalità, augurando loro le migliori fortune e soddisfazioni per le rispettive carriere.

The post Afragolese, definito lo staff tecnico di mister Squillante: tre ex Savoia alla corte rossoblù appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/afragolese-nuovo-staff-tecnico/feed/ 0
Serie C 20ª giornata: Sky e Eleven Sports, ma non solo, ecco tutte le dirette televisive https://www.restodelcalcio.com/serie-c-20-giornata-dirette-tv/ https://www.restodelcalcio.com/serie-c-20-giornata-dirette-tv/#respond Fri, 22 Jan 2021 17:36:38 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58409 FIRENZE. La Lega Pro ha diramato l’elenco delle partite della prima giornata di ritorno del campionato di Serie C 2020/21 che saranno trasmesse sui canali Sky ed Eleven Sports. Sedici appuntamenti per i tifosi dei club del campionato dei Comuni d’Italia tra Sky e RAI ma non solo, ecco il programma completo girone per girone: GIRONE A 23 GennaioLIVORNO – ALBINOLEFFE Ore […]

The post Serie C 20ª giornata: Sky e Eleven Sports, ma non solo, ecco tutte le dirette televisive appeared first on Il resto del calcio.

]]>
FIRENZE. La Lega Pro ha diramato l’elenco delle partite della prima giornata di ritorno del campionato di Serie C 2020/21 che saranno trasmesse sui canali Sky ed Eleven Sports. Sedici appuntamenti per i tifosi dei club del campionato dei Comuni d’Italia tra Sky e RAI ma non solo, ecco il programma completo girone per girone:

GIRONE A

23 Gennaio
LIVORNO – ALBINOLEFFE Ore 17.30 Sky Sport 254
NOVARA – PRO VERCELLI Ore 15 Sky Sport 252

24 Gennaio
ALESSANDRIA – PISTOIESE Ore 15
GIANA ERMINIO – LECCO Ore 15 Sky Sport 252
GROSSETO – PIACENZA Ore 15
PERGOLETTESE – LUCCHESE Ore 15
PONTEDERA – OLBIA Ore 17
PRO PATRIA – CARRARESE Ore 12.30 Sky Sport 252
PRO SESTO – JUVENTUS U23 Ore 17.30 Sky Sport 252

25 Gennaio
COMO – RENATE Ore 21.00 Rai Sport

GIRONE B

23 Gennaio
AREZZO – FERALPISALÒ Ore 15 Sky Sport 253
IMOLESE – PADOVA Ore 17.30 Sky Sport 255

24 Gennaio
A.J. FANO – PERUGIA Ore 15
CESENA – VIRTUSVECOMP VERONA Ore 17.30 Sky Sport 253
LEGNAGO SALUS – VIS PESARO Ore 14.30
MANTOVA – FERMANA Ore 15
MATELICA – TRIESTINA Ore 15
MODENA – GUBBIO Ore 12.30 Sky Sport 253
SAMBENEDETTESE – CARPI Ore 15
SUDTIROL – RAVENNA Ore 15 Sky Sport 253

GIRONE C

23 Gennaio
CATANZARO – POTENZA Ore 17.30 Sky Sport 256
MONOPOLI – JUVE STABIA Ore 15 Sky Sport 254

24 Gennaio
BARI – VIRTUS FRANCAVILLA Ore 15 Sky Sport 254
BISCEGLIE – FOGGIA Ore 17.30
PAGANESE – CATANIA Ore 15
PALERMO – TERAMO Ore 12.30 Sky Sport 254
TURRIS – AVELLINO Ore 17.30 Sky Sport 254
VIBONESE – CAVESE Ore 15
VITERBESE – TERNANA Ore 15 Cusano TV 264 DTT

Tutte le partite in live streaming su Eleven e sul canale Youtube Eleven Sports Italia

The post Serie C 20ª giornata: Sky e Eleven Sports, ma non solo, ecco tutte le dirette televisive appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/serie-c-20-giornata-dirette-tv/feed/ 0
AZ Picerno, colpo in mediana: battuta la concorrenza di diversi club di C per un ex Casertana https://www.restodelcalcio.com/az-picerno-origlia/ https://www.restodelcalcio.com/az-picerno-origlia/#respond Fri, 22 Jan 2021 17:15:20 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58405 PICERNO (PZ). Volto nuovo per mister Ginestra, il tecnico dell’AZ Picerno accoglie nel pomeriggio un centrocampista di belle speranza reduce da un’esperienza in Serie C tra le fila della Casertana. Il classe ’99 Gioele Origlia mette dunque nero su bianco a titolo definitivo col club lucano. FUMATA BIANCA L’AZ Picerno si assicura le prestazioni del […]

The post AZ Picerno, colpo in mediana: battuta la concorrenza di diversi club di C per un ex Casertana appeared first on Il resto del calcio.

]]>
PICERNO (PZ). Volto nuovo per mister Ginestra, il tecnico dell’AZ Picerno accoglie nel pomeriggio un centrocampista di belle speranza reduce da un’esperienza in Serie C tra le fila della Casertana. Il classe ’99 Gioele Origlia mette dunque nero su bianco a titolo definitivo col club lucano.

FUMATA BIANCA

L’AZ Picerno si assicura le prestazioni del calciatore Gioele Origlia. Classe 1999, centrocampista, nato a Roma, è stato acquisito dalla Società rossoblù a titolo definitivo. Si tratta di un importante innesto di qualità nella rosa a disposizione di mister Ginestra. Origlia conta esperienze con la Primavera del Frosinone, con 24 presenze, in Serie D con il Vis Artena (30 presenze e 5 gol) e nelle ultime due stagioni in Serie C con la Casertana. La trattativa è stata portata a termine dal direttore generale Vincenzo Greco, con il calciatore che ha deciso di sposare il progetto dell’AZ Picerno nonostante le richieste provenienti da diverse squadre di Lega Pro.

The post AZ Picerno, colpo in mediana: battuta la concorrenza di diversi club di C per un ex Casertana appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/az-picerno-origlia/feed/ 0
Juve Stabia, ancora una trattativa col Pescara: ufficiale l’arrivo di un difensore https://www.restodelcalcio.com/elizalde-alla-juve-stabia/ https://www.restodelcalcio.com/elizalde-alla-juve-stabia/#respond Fri, 22 Jan 2021 16:14:06 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58406 Dopo l’accordo per Borrelli, si conclude un’altra trattativa sull’asse Juve Stabia-Pescara, con le vespe che annunciano l’arrivo in prestito di Edgar Elizalde. Il giovane difensore uruguagio, classe 2000, è un terzino sinistro che può essere impiegato anche al centro della difesa. Cresciuto nel Montevideo Wanderers e poi nella Primavera del club biancazzurro, Elizalde ha raccolto […]

The post Juve Stabia, ancora una trattativa col Pescara: ufficiale l’arrivo di un difensore appeared first on Il resto del calcio.

]]>
Dopo l’accordo per Borrelli, si conclude un’altra trattativa sull’asse Juve Stabia-Pescara, con le vespe che annunciano l’arrivo in prestito di Edgar Elizalde.

Il giovane difensore uruguagio, classe 2000, è un terzino sinistro che può essere impiegato anche al centro della difesa. Cresciuto nel Montevideo Wanderers e poi nella Primavera del club biancazzurro, Elizalde ha raccolto tra i professionisti 3 presenze in Serie B e 3 in Serie C. Di seguito l’annuncio ufficiale:

La S.S. Juve Stabia comunica di aver raggiunto l’accordo per l’acquisizione delle prestazioni sportive dal Pescara, a titolo temporaneo, del difensore Edgar Joel Elizalde Ferreira, classe 2000. Il calciatore, natio di Casupà (Uruguay), è cresciuto calcisticamente nel Wanderers, cominciando la sua esperienza in Italia con il Pescara. Nazionale Under 21 dell’Uruguay, ha vestito anche la maglia del Catanzaro. Elizalde si aggregherà domenica al gruppo.

The post Juve Stabia, ancora una trattativa col Pescara: ufficiale l’arrivo di un difensore appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/elizalde-alla-juve-stabia/feed/ 0
Rinforzo in difesa per il Nardò, arriva un duttile esterno ex Aversa e Agnonese https://www.restodelcalcio.com/nardo-nicolao/ https://www.restodelcalcio.com/nardo-nicolao/#respond Fri, 22 Jan 2021 15:03:30 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58404 NARDO’ (LE). Ennesimo tassello per mister Danucci, il tecnico del Nardò per la seconda parte di stagione potrà contare sull’apporto del terzino sinistro Giuseppe Nicolao. Classe ’94, Nicolao è reduce da una prima parte di stagione tra le fila del Pineto nel girone F di Serie D, vanta diverse esperienze nei professionisti tra Serie B […]

The post Rinforzo in difesa per il Nardò, arriva un duttile esterno ex Aversa e Agnonese appeared first on Il resto del calcio.

]]>
NARDO’ (LE). Ennesimo tassello per mister Danucci, il tecnico del Nardò per la seconda parte di stagione potrà contare sull’apporto del terzino sinistro Giuseppe Nicolao. Classe ’94, Nicolao è reduce da una prima parte di stagione tra le fila del Pineto nel girone F di Serie D, vanta diverse esperienze nei professionisti tra Serie B e C, dove ha indossato le maglie di Lanciano, Ancona, Melfi, Alessandria e Viareggio. Cresciuto nel settore giovanile del Napoli, nel massimo campionato dilettantistico nazionale ha difeso i colori di Aversa, Agnonese, Rotonda e Pineto.

LA SODDISFAZIONE DEI GRANATA

“Siamo molto contenti dell’arrivo di Nicolao, calciatore di grande qualità oltre che un bravissimo ragazzo. – dichiara all’unisono la società – Un arrivo che va a colmare la partenza del nostro ex calciatore in quel ruolo. Siamo intervenuti ancora una volta in maniera pronta e determinata per fare in modo che mister Danucci abbia una rosa quantitativamente e qualitativamente all’altezza dei programmi e degli obbiettivi”.

PRIME PAROLE

“Sono motivato e felicissimo per questa scelta che ho fatto e non vedo l’ora di iniziare ad allenarmi con i miei nuovi compagni, queste le prime dichiarazioni di Giuseppe Nicolao. Ho sensazioni bellissime dopo aver conosciuto il Presidente e tutta la società, non vedo l’ora di combattere per questi colori e per questa gloriosa maglia”.

The post Rinforzo in difesa per il Nardò, arriva un duttile esterno ex Aversa e Agnonese appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/nardo-nicolao/feed/ 0
Idoneità attività sportiva post Covid-19, ecco le indicazioni del Ministero della Salute per gli atleti https://www.restodelcalcio.com/idoneita-sportiva-post-covid-come-ottenerla/ https://www.restodelcalcio.com/idoneita-sportiva-post-covid-come-ottenerla/#respond Fri, 22 Jan 2021 14:31:10 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58402 ROMA. Nei giorni scorsi il Dipartimento per lo sport ha partecipato alla redazione del testo di raccomandazioni che il Ministero della Salute ha predisposto sulla base del documento elaborato dalla Federazione Medico Sportiva Italiana. In questo documento sono contenute le raccomandazioni per gli atleti che sono stati contagiati da COVID-19 anche in maniera asintomatica o […]

The post Idoneità attività sportiva post Covid-19, ecco le indicazioni del Ministero della Salute per gli atleti appeared first on Il resto del calcio.

]]>
ROMA. Nei giorni scorsi il Dipartimento per lo sport ha partecipato alla redazione del testo di raccomandazioni che il Ministero della Salute ha predisposto sulla base del documento elaborato dalla Federazione Medico Sportiva Italiana. In questo documento sono contenute le raccomandazioni per gli atleti che sono stati contagiati da COVID-19 anche in maniera asintomatica o paucisintomatica o per i quali è stata diagnosticata una infezione da Sars-COV-2, durante la diffusione della pandemia.

ECCO TUTTE LE INDICAZIONI E GLI ESAMI

Nel documento sono indicati gli esami medici da effettuare nei diversi casi in base alla gravità della malattia all’esito dei quali verrà rilasciata all’atleta una certificazione idonea alla ripresa dell’attività agonistica o l’indicazione ad effettuare ulteriori accertamenti.

IDONEITÀ ALL’ATTIVITÀ SPORTIVA AGONISTICA IN ATLETI NON PROFESSIONISTI COVID-19 POSITIVI GUARITI E IN ATLETI CON SINTOMI SUGGESTIVI PER COVID-19 IN ASSENZA DI DIAGNOSI DA SARS-COV-2

La tutela sanitaria delle attività sportive contribuisce alla tutela e promozione della salute pubblica, sia attraverso interventi di promozione dell’attività motoria rivolta a tutta la popolazione, sia attraverso le visite mediche finalizzate alla certificazione di idoneità alla pratica sportiva agonistica e non agonistica. L’infezione da Sars-COV-2 può decorrere in modo asintomatico o paucisintomatico, ma può essere causa di quadri clinici molto severi ed in alcuni casi anche mortali. Nella valutazione di atleti Covid-19 positivi guariti, pertanto, è necessario porre particolare attenzione agli apparati il cui coinvolgimento è più frequente e potenzialmente rischioso per i possibili esiti a lungo termine, attraverso la raccolta dell’anamnesi e l’esecuzione di un esame obiettivo accurato alla ricerca di segni e/o sintomi che possano essere indicativi di un possibile coinvolgimento di specifici organi e/o apparati. Un’ulteriore attenzione va prestata ad atleti che, pur non avendo ricevuto una diagnosi certa di infezione da Sars-COV-2 mediante test molecolare, abbiano tuttavia sviluppato una sintomatologia suggestiva in un periodo compatibile con la circolazione del virus. Le seguenti raccomandazioni sono state predisposte sulla base del documento elaborato e proposto dalla Federazione Medico Sportiva Italiana. Le raccomandazioni sono state condivise con il Dipartimento dello Sport, con il CONI, il Comitato Italiano Paralimpico e con le altre società scientifiche e istituzioni del gruppo di lavoro “Tutela della salute nelle attività sportive” costituito nell’ambito del Tavolo di lavoro per la promozione dell’attività fisica e la tutela della salute nelle attività sportive istituito con D.M. 25 luglio 2019 e successiva integrazione dell’11 agosto 2020. Considerato che l’infezione da Sars-COV-2 è una patologia recente, per la quale le evidenze scientifiche sono in continua evoluzione, è possibile che le presenti raccomandazioni richiedano successivi aggiornamenti o integrazioni.

RACCOMANDAZIONI

Nella valutazione degli atleti che sono guariti dalla malattia è indispensabile valutare le possibili conseguenze della stessa sui vari organi ed apparati, tenendo in considerazione anche gli effetti del decondizionamento. Tra le complicanze maggiori e più frequenti vi sono quadri di polmonite interstiziale con distress respiratorio acuto (ARDS). Tale grave condizione può comportare esiti permanenti a livello dell’apparato respiratorio tanto da comprometterne in modo significativo la funzione sia sotto il profilo ventilatorio che degli scambi gassosi. Altra possibile complicanza è rappresentata dal danno miocardico. In questo caso lo sviluppo di esiti a distanza di un processo acuto (miocardite) può rappresentare una limitazione alla funzione cardiaca sia sotto l’aspetto della funzione di pompa, sia per il potenziale rischio aritmico. Occorre, quindi, molta prudenza ed attenzione nel valutare nella sua globalità l’atleta guarito da Covid19, specie nelle forme più severe che hanno richiesto ospedalizzazione o ricovero in terapia intensiva, per il possibile coinvolgimento di diversi organi ed apparati. Tutti gli esami ed i test sotto riportati devono essere svolti nel rispetto delle misure preventive finalizzate a garantire la sicurezza non solo degli atleti che si sottopongono a visita, ma anche del medico valutatore, degli operatori sanitari e di tutto il personale operante presso l’ambulatorio di medicina dello sport. Il medico valutatore, ai fini del primo rilascio o del rinnovo dell’idoneità sportiva ovvero nei casi di infezione da Sars-COV-2 sopraggiunta in corso di validità della certificazione, ai fini della ripresa dell’attività sportiva, dovrà distinguere gli atleti in:

A. Atleti Covid-19+ (positivi) accertati e con guarigione accertata secondo la normativa vigente, ed atleti che, pur non avendo ricevuto una diagnosi certa di infezione da Sars-COV-2 mediante test molecolare, abbiano tuttavia sviluppato, a giudizio del medico valutatore, una sintomatologia suggestiva di Sars-COV-2 (e cioè, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, temperatura corporea > 37,5 °C, tosse, astenia, dispnea, mialgie, diarrea, anosmia, ageusia) in un periodo compatibile con la circolazione del virus. Pertanto, a giudizio del medico valutatore, gli atleti saranno suddivisi, secondo la classificazione (Tabella 1) dei National lnstitutes of Health (NIH) riportata anche nella Circolare del Ministero della Salute del 30/11/20 recante “Gestione domiciliare dei pazienti con infezione da SarsCOV-2” in:

  • A.1 Atleti che hanno presentato “infezione asintomatica o presintomatica” o “Malattia lieve” e che comunque non siano ricorsi a ricovero ospedaliero e/o terapie antibiotiche, cortisoniche o epariniche a causa di infezione da Sars-COV-2;
  • A.2 Atleti che hanno presentato “Malattia moderata” o che comunque siano ricorsi a ricovero ospedaliero e/o terapie antibiotiche, cortisoniche o epariniche a causa di infezione da Sars-COV-2;
  • A.3 Atleti che hanno presentato “Malattia severa” o “Malattia critica”.

B. Atleti Covid-19- (negativi) e atleti asintomatici (non testati) nel periodo della pandemia.

Nel gruppo A1 si raccomanda di integrare la visita medica e gli esami strumentali e di laboratorio previsti dalle normative per la certificazione alla pratica della specifica disciplina sportiva con i seguenti approfondimenti diagnostici:

  • Test ergometrico incrementale massimale con monitoraggio elettrocardiografico (ECG) e valutazione della saturazione di O2 a riposo, durante e dopo il test;
  • Ecocardiogramma color-Doppler;
  • Esame spirometrico con determinazione di: capacità vitale forzata (FVC), volume espiratorio forzato al primo secondo (FEV-1), indice di Tiffenau, picco di flusso espiratorio e flussi a volumi intermedi, e massima ventilazione volontaria (MVV); tali esami spirometrici dovranno essere eseguiti anche per gli sport della Tabella A dell’ALL 1 del Decreto ministeriale 18 febbraio 1982 – Norme per la tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica.

I summenzionati esami vanno eseguiti non prima che siano trascorsi 30 giorni dall’avvenuta guarigione da Sars- Cov-2 accertata secondo la normativa vigente, o non prima comunque che siano trascorsi 30 giorni dall’avvenuta scomparsa dei sintomi per gli atleti che non hanno ricevuto una diagnosi certa di infezione da Sars-COV-2 mediante test molecolare. Acquisita l’idoneità o l’attestazione di “Ritorno all’attività”, l’atleta potrà riprendere gradualmente gli allenamenti e/o l’attività, sotto l’attento controllo del Responsabile sanitario della società sportiva. Qualora l’atleta dilettante necessiti, per motivi agonistici di livello nazionale o internazionale, di ridurre il periodo intercorrente tra l’avvenuta guarigione e la ripresa dell’attività, potrà essere adottato, su giudizio del medico valutatore, il protocollo di esami e test previsto dalla Federazione Medico Sportiva Italiana per la ripresa dell’attività sportiva degli atleti professionisti (per consultazione https://fmsi.it/images/img/archivio/protocollo_FMSI_ripresa-att-sport_20200430-3.pdf).

Nel gruppo A2 si raccomanda di integrare la visita medica e gli esami strumentali e di laboratorio previsti dalle normative per la certificazione alla pratica della specifica disciplina sportiva con i seguenti approfondimenti diagnostici:

  • Test ergometrico incrementale massimale con monitoraggio elettrocardiografico e valutazione della saturazione di O2 a riposo, durante e dopo il test;
  • Ecocardiogramma color doppler;
  • ECG Holter 24hr inclusivo di una seduta di allenamento o di sforzo;
  • Esame spirometrico con determinazione di: capacità vitale forzata (FVC), volume espiratorio forzato al primo secondo (FEV-1), indice di Tiffenau, picco di flusso espiratorio e flussi a volumi intermedi, e massima ventilazione volontaria (MVV); tali esami spirometrici dovranno essere effettuati anche per gli sport della Tabella A dell’ALL 1 del Decreto ministeriale 18 febbraio 1982 – Norme per la tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica.
  • Esami ematochimici (Emocromo completo, ALT/AST, Gamma GT, Creatininemia, CPK isotipi cardiaci, Troponina, LDH, PT/PTT, INR, Elettroforesi proteica, PCR, Ferritina, Esame urine completo). A giudizio del medico valutatore la visita medica potrà essere integrata con:
    • Diagnostica per immagini polmonare;
    • Diffusione alveolo-capillare;
    • Valutazione cardiopolmonare integrata durante test ergometrico incrementale massimale (cardiopulmonary exercise test – CPET).

I summenzionati approfondimenti diagnostici vanno eseguiti non prima che siano trascorsi 30 giorni dall’avvenuta guarigione da Sars-Cov-2 accertata secondo la normativa vigente. Acquisita l’idoneità o l’attestazione di “Ritorno all’attività”, l’atleta potrà riprendere gradualmente gli allenamenti e/o l’attività, sotto l’attento controllo del Responsabile sanitario della società sportiva. Qualora l’atleta dilettante necessiti, per motivi agonistici di livello nazionale o internazionale, di ridurre il periodo intercorrente tra l’avvenuta guarigione e la ripresa dell’attività, potrà essere adottato, su giudizio del medico valutatore, il protocollo di esami e i test previsto dalla Federazione Medico Sportiva Italiana per gli atleti professionisti (per consultazione https://fmsi.it/images/img/archivio/protocollo_FMSI_ripresa-attsport_20200430-3.pdf).

Nel gruppo A3 si raccomanda di integrare la visita medica e gli esami strumentali e di laboratorio previsti dalle normative per la certificazione alla pratica della specifica disciplina sportiva con i seguenti approfondimenti diagnostici:

  • Valutazione cardiopolmonare integrata durante test ergometrico incrementale massimale (cardiopulmonary exercise test- CPET), con monitoraggio ECG e con valutazione della saturazione di O2 a riposo, durante e dopo test;
  • Ecocardiogramma color-Doppler;
  • ECG Holter 24hr, inclusivo di una seduta di allenamento o di sforzo;
  • Esame spirometrico con determinazione di FVC, FEVl e MVV (anche per gli sport della Tabella A dell’ALL 1 del Decreto ministeriale 18 febbraio 1982 – Norme per la tutela sanitaria dell’attività sportiva agonistica);
  • Esami ematochimici (Emocromo completo, ALT/AST, Gamma GT, Creatininemia, CPK isotipi cardiaci, Troponina, LDH, PT/PTT, INR, Elettroforesi proteica, PCR, Ferritina, Esame urine completo). A giudizio del medico valutatore la visita medica potrà essere integrata con:
    • Diagnostica per immagini polmonare;
    • Diffusione alveolo-capillare.

I suddetti esami vanno eseguiti non prima comunque che siano trascorsi 30 giorni dall’avvenuta guarigione da Sars-Cov-2 accertata secondo la normativa vigente. Acquisita l’idoneità o l’attestazione di “Ritorno all’attività”, l’atleta potrà riprendere gradualmente gli allenamenti e/o l’attività, sotto l’attento controllo del Responsabile sanitario della società sportiva.

Si rappresenta, inoltre, che per ciascun gruppo (A1, A2 ed A3) sarà facoltà del medico valutatore richiedere ulteriori accertamenti, qualora nel corso della visita medica e/o da quanto emerso dalla documentazione esaminata ne ravvisi la necessità. A tale scopo sono stati emanati dalla Federazione Medico Sportiva Italiana specifici protocolli, quali, in particolare i Protocolli Cardiologici per il Giudizio di Idoneità allo Sport Agonistico (COCIS 2017, rev. 2018) (per consultazione https://fmsi.it/it/archivio/archivionews/323-protocolli-di-cardiologia-per-il-giudizio-di-idoneit%C3%A0 allo-sport-agonistico-cocis.html).

Una volta ultimato l’iter di esami, il medico valutatore, rilascerà:

  • Il Certificato di idoneità alla pratica dello sport agonistico” in caso di primo rilascio/rinnovo periodico della visita medica
  • L’Attestazione di “Ritorno all’attività (Return to Play)” come da Allegato C (da conservare in copia nella scheda valutativa dell’atleta, unitamente alle risultanze della visita medica e degli accertamenti eseguiti), in caso di sopraggiunta infezione da Sars-CoV-2 con certificazione in corso di validità.

Nel gruppo B gli Atleti dovranno effettuare gli accertamenti sanitari previsti dalla normativa ai fini dell’eventuale riconoscimento dell’idoneità, nonché ulteriori esami specialistici e strumentali richiesti dal medico valutatore su motivato sospetto clinico. Si ritiene infine che per gli atleti che non siano risultati positivi e per gli atleti “asintomatici non testati per Covid-19” si debba procedere a visita di idoneità nel rispetto della scadenza naturale della precedente certificazione. Tutti gli atleti al termine della visita dovranno sottoscrivere il documento denominato “Allegato A” (da
conservare in copia nella scheda valutativa dell’atleta).

Qualora l’infezione da Sars-COV-2 sopraggiunga in corso di validità della certificazione di idoneità alla pratica dello sport agonistico, oppure qualora l’atleta manifesti una sintomatologia suggestiva di Sars-COV-2 (a titolo esemplificativo ma non esaustivo, temperatura corporea > 37,5 °C, tosse, astenia, dispnea, mialgie, diarrea, anosmia, ageusia) successivamente alla data di rilascio della certificazione di idoneità alla pratica dell’attività sportiva agonistica, l’atleta è tenuto ad informare – oltre che il proprio Medico di Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta – il Medico Sociale {ove presente) della Società/Federazione Sportiva Nazionale/Ente di Promozione Sportiva/Disciplina Sportiva Associata e, ad avvenuta guarigione, a trasmettere al Medico Specialista in Medicina dello Sport o alla Struttura di Medicina dello Sport certificatori dell’idoneità in corso il modulo allegato denominato “Allegato B” (da conservare in copia nella scheda valutativa dell’atleta), affinché possa essere valutata l’opportunità di procedere al rilascio dell’attestazione di “Ritorno all’attività”.

The post Idoneità attività sportiva post Covid-19, ecco le indicazioni del Ministero della Salute per gli atleti appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/idoneita-sportiva-post-covid-come-ottenerla/feed/ 0
Juve Stabia, Padalino verso Monopoli: “Necessario voltare subito pagina” https://www.restodelcalcio.com/cosa-ha-detto-padalino-prima-di-monopoli-juve-stabia/ https://www.restodelcalcio.com/cosa-ha-detto-padalino-prima-di-monopoli-juve-stabia/#respond Fri, 22 Jan 2021 13:28:55 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58396 Pasquale Padalino, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto alla vigilia della sfida esterna sul campo del Monopoli, primo match di ritorno del Girone C di Serie C 2020/21. Queste le sue parole: “La squadra potrebbe aver risentito mentalmente di una sconfitta pesante come quella arrivata con la Ternana, ma affrontavamo una compagine di livello altissimo […]

The post Juve Stabia, Padalino verso Monopoli: “Necessario voltare subito pagina” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
Pasquale Padalino, allenatore della Juve Stabia, è intervenuto alla vigilia della sfida esterna sul campo del Monopoli, primo match di ritorno del Girone C di Serie C 2020/21.

Queste le sue parole: “La squadra potrebbe aver risentito mentalmente di una sconfitta pesante come quella arrivata con la Ternana, ma affrontavamo una compagine di livello altissimo e non eravamo in condizioni ottimali. Mi auguro che col Monopoli l’approccio sia quello di un team consapevole che indietro non si guarda e che dobbiamo voltare pagina, magari mettendo anche da parte ogni tanto il fioretto in favore della spada. Non abbiamo una brutta classifica ma è indubbiamente migliorabile e dobbiamo puntare più in alto”.

E aggiunge: “Affronteremo un Monopoli che lavora da tempo con lo stesso tecnico e che già all’andata ci ha dato prova di compattezza, nonostante il fatto che non meritassimo la sconfitta. Domani l’occasione per togliere qualche sassolino dalla scarpa nei loro confronti? No, ma sicuramente vogliamo dimostrare che anche in trasferta, dove fino ad oggi non abbiamo reso al massimo in termini di risultati, possiamo dire la nostra. Siamo arrivati al giro di boa e non abbiamo più le attenuanti di inizio stagione. Voglio vedere quel che è mancato spesso nel girone d’andata, e non mi riferisco solo ai gol ma anche alla cattiveria. Se ritengo la mia posizione in bilico? Per definizione un tecnico deve sempre mettersi in discussione, ma se guardiamo al campo e ai risultati, in linea con le aspettative, non credo sia il caso di pensare a questa ipotesi, poi nel calcio mai dire mai”.

Sull’arrivo di Borrelli e i movimenti di mercato: “L’ingaggio di Borrelli prelude una cessione in avanti o il passaggio ad un modulo a due punte? Il mercato è ancora aperto ed entrambe le interpretazioni potrebbero essere valide, ma non mi dispiacerebbe avere una scelta in più al centro dell’attacco, proprio per dare maggiore concretezza anche se a scapito del gioco. Ci tengo a precisare che questo non significa un fallimento del 4-3-3, visto che comunque siamo in linea con gli obiettivi, ma ci siamo concentrati maggiormente sulla compattezza difensiva e, una volta raggiunta, è giusto capire anche quali siano le migliori soluzioni per rendere in avanti, aprendo dunque con positività a delle variabili. Elizalde? Un terzino sinistro che può dare un’alternativa a Rizzo o a uno dei centrali in caso di cessioni, ma non è ancora un nostro giocatore e non mi sbilancio. L’ingaggio di questi giovani lascia intendere un cambio di direzione verso il minutaggio? Assolutamente no. Ho già precisato che il progetto non viene minimamente snaturato e che arriveranno calciatori idonei per vestire questa maglia, a prescindere dalla loro età”.

ph S.S. Juve Stabia, Padalino

The post Juve Stabia, Padalino verso Monopoli: “Necessario voltare subito pagina” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/cosa-ha-detto-padalino-prima-di-monopoli-juve-stabia/feed/ 0
Fidelis Andria colpo in difesa, arriva un ex Taranto e Bisceglie https://www.restodelcalcio.com/fidelis-andria-pelliccia/ https://www.restodelcalcio.com/fidelis-andria-pelliccia/#respond Fri, 22 Jan 2021 11:58:19 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58399 ANDRIA (BAT). Volto nuovo in casa Fidelis Andria, pochi minuti fa il sodalizio pugliese ha definito l’acquisto del giovane difensore Salvatore Pelliccia. Nonostante la giovane età, l’esterno difensivo vanta già esperienze importanti in carriera con le maglie di Taranto e Bisceglie. LA FUMATA BIANCA La SSD Fidelis Andria 2018 comunica che in data odierna è […]

The post Fidelis Andria colpo in difesa, arriva un ex Taranto e Bisceglie appeared first on Il resto del calcio.

]]>
ANDRIA (BAT). Volto nuovo in casa Fidelis Andria, pochi minuti fa il sodalizio pugliese ha definito l’acquisto del giovane difensore Salvatore Pelliccia. Nonostante la giovane età, l’esterno difensivo vanta già esperienze importanti in carriera con le maglie di Taranto e Bisceglie.

LA FUMATA BIANCA

La SSD Fidelis Andria 2018 comunica che in data odierna è stato raggiunto l’accordo con l’esterno Salvatore Pelliccia. Il calciatore di Pomigliano è già stato allenato dal tecnico Panarelli nella stagione 2018/2019 e 2019/2020 quando ha indossato la maglia del Taranto totalizzando 48 presenze. Cresciuto nel settore giovanile del Napoli, il classe 2000, in questa stagione ha giocato con la maglia del Bisceglie nel campionato di serie C collezionando 12 presenze. Pelliccia si aggregherà alla squadra nella giornata di oggi per l’allenamento odierno e sarà a disposizione per la gara casalinga contro la Team Altamura.

The post Fidelis Andria colpo in difesa, arriva un ex Taranto e Bisceglie appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/fidelis-andria-pelliccia/feed/ 0
L’Acerrana pronta a ripartire: “Abbiamo consapevolezza e forza per rispettare gli impegni” https://www.restodelcalcio.com/acerrana-ripresa-campionato-eccellenza/ https://www.restodelcalcio.com/acerrana-ripresa-campionato-eccellenza/#respond Fri, 22 Jan 2021 11:40:07 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58398 ACERRA (NA). Ieri ha avuto luogo la prima videocall tra il Presidente della FIGC Campania, Carmine Zigarelli, e le società d’Eccellenza. Il tema del giorno chiaramente è stato la ripresa dei campionati dilettantistici regionali, per la quale la LND ha chiesto ai vari Comitati Regionali di definire delle linee guida sulle quali poi discutere insieme […]

The post L’Acerrana pronta a ripartire: “Abbiamo consapevolezza e forza per rispettare gli impegni” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
ACERRA (NA). Ieri ha avuto luogo la prima videocall tra il Presidente della FIGC Campania, Carmine Zigarelli, e le società d’Eccellenza. Il tema del giorno chiaramente è stato la ripresa dei campionati dilettantistici regionali, per la quale la LND ha chiesto ai vari Comitati Regionali di definire delle linee guida sulle quali poi discutere insieme per capire il da farsi. E’ evidente che la volontà comune sia di ripartire, per una questione di sostenibilità del sistema stesso, ma è altrettanto chiaro che, al di là della definizione di un piano per la ripresa, l’ultima parola spetterà sempre al “maledetto” virus e in seconda battuta al Governo.

VOGLIA DI RIPARTIRE

A tal proposito, stamane l’Acerrana ha espresso in maniera molto netta e chiara la propria posizione circa una possibile ripresa del massimo campionato dilettantistico regionale. Il sodalizio granata ha palesato la propria volontà di tornare in campo, confermando la solidità del proprio progetto e la capacità di far fronte alle varie incombenze nonostante il momento di crisi.

“Nella giornata di ieri, Giovedì 21 Gennaio 2021, la presidenza ha partecipato alla riunione organizzata dalla FIGC Campania per tutte le società di Eccellenza. La ASD Acerrana 1926 è pronta a ricominciare il campionato! Molti sono stati gli investimenti economici ad inizio stagione per completare una rosa competitiva per i nostri tifosi e per tutti coloro che ci sostengono. Nonostante il periodo difficile, i nostri impegni verso i tifosi saranno mantenuti per due motivi fondamentali:

  1. Abbiamo la consapevolezza che per fare calcio bisogna investire anche in prima persone risorse;
  2. Abbiamo sponsor che credono in un progetto ambizioso e continuano a far sentire la loro vicinanza. Abbiamo dalla nostra parte la forza della serietà e delle scelte giuste.

La nostra speranza è quella di ripartire quanto prima e raggiungere con la maglia del toro, e insieme, importanti traguardi. Acerra c’è ed il Toro è pronto per ritornare nell’arena”.

The post L’Acerrana pronta a ripartire: “Abbiamo consapevolezza e forza per rispettare gli impegni” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/acerrana-ripresa-campionato-eccellenza/feed/ 0
Romano saluta l’Afragolese: “I cicli finiscono ma il rispetto e la stima restano” https://www.restodelcalcio.com/afragolese-lettera-gaetano-romano/ https://www.restodelcalcio.com/afragolese-lettera-gaetano-romano/#respond Fri, 22 Jan 2021 11:26:12 +0000 https://www.restodelcalcio.com/?p=58397 AFRAGOLA (NA). Mercoledì è arrivata l’ufficialità dell’addio, Gaetano Romano non è più il direttore sportivo dell’Afragolese. Nella giornata di ieri i rossoblù hanno presentato il sostituto, l’ex Savoia ed Ercolano Marco Mignano. Stamane l’ormai ex diesse ha scritto una lettera a tutto il mondo rossoblù, ringraziando ogni singola componente con cui ha condiviso idee, progetti […]

The post Romano saluta l’Afragolese: “I cicli finiscono ma il rispetto e la stima restano” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
AFRAGOLA (NA). Mercoledì è arrivata l’ufficialità dell’addio, Gaetano Romano non è più il direttore sportivo dell’Afragolese. Nella giornata di ieri i rossoblù hanno presentato il sostituto, l’ex Savoia ed Ercolano Marco Mignano. Stamane l’ormai ex diesse ha scritto una lettera a tutto il mondo rossoblù, ringraziando ogni singola componente con cui ha condiviso idee, progetti e vittorie.

CHIUSO UN CICLO

“Come spesso accade nella vita ogni cosa ha un inizio e una fine, ed oggi è arrivato il momento di salutarvi. Ho iniziato quest’avventura l’anno scorso ad Afragola, compiendo un percorso importante ricoprendo il ruolo di direttore sportivo, un ruolo che mi ha dato la possibilità di costruire le basi per percorrere una strada fino ai successi ottenuti. Quest’anno purtroppo le cose non sono andate come speravo, ma nonostante ciò, mi porto dietro un bagaglio di esperienza che mi ha permesso di maturare lavorativamente, dandomi al contempo l’onore di portare in alto il nome dell’Afragolese Calcio.

I RINGRAZIAMENTI

Parto col ringraziare in primis il presidente Raffaele Niutta che mi ha dato la grande possibilità di farmi conoscere nell’ambito calcistico come dirigente sportivo, al signor Gaetano Acri che ci è stato sempre vicino, al magnifico staff capitanato dal mio mister Giovanni Masecchia il mister nonché amico Sasa D’Angelo, al preparatore atletico Tommaso Bianco, a Vincenzo Improta, Gennaro Fiorillo, il grande team manager e amico Luca Mazzarella, il grande Dario Algamage, il mio amico Nello Odierna, Dario Sgambati, a tutti i Calciatori che mi hanno regalato successi un anno fa dal primo giorno fino ad oggi, al grande direttore Nicola Pannone, al direttore generale Pietro Cassandro, ai compagni di viaggio Vincenzo Bossa e Nicola Bossa, a Giovanni Castaldo, a Rosario Silvestro, al mio segretario Antonio Forte, a Franco Liccardi che mi è stato sempre vicino, al mio Magazziniere Domenico De Luca, a tutte quelle persone che hanno fatto parte di questa grande famiglia, e per concludere a tutti i tifosi che mi hanno sempre sostenuto e ci sono stati vicini sia nel bene che nel male. I cicli del calcio finiscono, ma ciò che resta è il rispetto e la stima che nutro verso ogni persona che ha fatto parte dell’Afragolese Calcio. Vi auguro un grande in bocca al lupo e sempre forza Afragolese 1944″.

The post Romano saluta l’Afragolese: “I cicli finiscono ma il rispetto e la stima restano” appeared first on Il resto del calcio.

]]>
https://www.restodelcalcio.com/afragolese-lettera-gaetano-romano/feed/ 0